Mole Vanvitelliana

La Mole Vanvitelliana, opera dell’architetto Luigi Vanvitelli, è una costruzione monumentale situata nel porto di Ancona, un tempo luogo di rifugio e di quarantena, conosciuta anche come Lazzaretto Vanvitelliano, oggi invece, grande  centro culturale che ospita, grazie alla sua particolare articolazione, mostre e manifestazioni artistiche di ogni genere. In Banchina Giovanni da Chio, sono stati recuperati una sala conferenze e alcuni locali a questa annessi. La sala è stata  arredata con poltrone “Concerto” con tavoletta scrittoio antipanico a scomparsa e, dettaglio elegante, la numerazione del  posto ricamata; i relatori siedono invece su comode poltroncine del programma Zero7 con schienale in rete utilizzate  anche per la reception e le postazioni di traduzione simultanea; i tavoli Hip Up, soli o in batteria, hanno originato ogni piano di lavoro necessario. 

Focus

 

  • Le poltrone “Concerto” con tavoletta scrittoio antipanico a scomparsa e, dettaglio elegante, la numerazione del  posto ricamata.
  • Poltroncine del programma Zero7, per i relatori, con schienale in rete utilizzate anche per la reception e le postazioni di traduzione simultanea.
  • tavoli Hip Up, soli o in batteria, hanno originato ogni piano di lavoro necessario. 

Progetto

Sala conferenze e uffici per il centro culturale nella Mole Vanvitelliana

 

Locazione

Ancona, Italia

 

Destinazione d'uso

Sala conferenze, uffici

 

Modelli forniti

Concerto, Zero7, Eura, Hip Up table

 

Anno di completamento

2011

Se sei interessato, scrivici subito!

tutti i campi sono obbligatori

Gallery

Dati tecnici

prodotti installati

Concerto, Zero7, Eura, Hip Up table

 

 

Prodotti correlati

Realizzazioni correlate