Centro de convenciones "Olof Palme"

 

Il progetto di ristrutturazione e ampliamento del Centro congressi “Olof Palme” di Managua (Nicaragua), dell’architetto Bruno Belluomini, si inserisce in una serie di interventi costruttivi nati a seguito della volontà di realizzare un nuovo canale per permettere la navigazione tra Oceano Pacifico e Mar dei Caraibi, Oceano Atlantico.

Il centro congressi risale alla fine degli anni Ottanta per ospitare uno dei vertici dei Paesi Non Allineati. Oggi la struttura è stata ristrutturata e ampliata con un hotel e degli spazi commerciali.

Aresline è intervenuta nel progetto all’interno del ristorante, degli uffici, delle sale didattiche e soprattutto della sala polivalente, adatta anche al ristoro di ben 500 persone sedute.

Per quest’ultima si è studiata infatti una nuova ripartizione dei posti a sedere per rendere lo spazio modulabile in base alle esigenze o totalmente libero grazie all’uso di circa 1.380 poltrone Papillon (al posto delle precedenti 800), velocemente chiudibili e stivabili in appositi carrelli, e una tribuna telescopica trasportabile con 504 poltrone Myspace.

 

Focus
 

  • 1.380 Papillon stivabili
  • 504 poltrone Myspace in tribuna telescopica trasportabile
  • 7 modelli di sedute totali
  • 3.000 sedie totali fornite

Progetto

Centro congressi "Olof Palme "

 

Ubicazione

Managua, Nicaragua

 

Destinazione d'uso

Sala conferenze polifunzionale, uffici, aule didattiche e ristorante

 

Progettisti

Arch. Bruno Belluomini

 

Superficie Coperta

3.748 mq

 

Sedute fornite

3.000

 

Modelli forniti

1.380 Papillon, 504 Myspace, 490 Zero9, 420 Woody, Mya, Naxos, Trendy, Zero7

 

Anno di completamento

2016-2017

Se sei interessato, scrivici subito!

tutti i campi sono obbligatori

Gallery

Dati tecnici

capacità

2.440 sedute

 

dimensioni

3.748 mq

 

prodotti installati

1380 Papillon, 490 Zero9, 420 Woody, Mya, Naxos, Trendy, Zero7

Prodotti correlati

Download

Registrati per avere accesso a contenuti speciali. Accedi o iscriviti

Realizzazioni correlate